Cooperativa Sociale Istanti

La Cooperativa Sociale Istanti  è nata nel maggio 2006 al fine di perseguire l’interesse generale della Comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini. La Cooperativa si ispira ai principi che sono alla base del movimento cooperativo mondiale, ed in rapporto ad essa agisce. Questi principi sono: la mutualità, la solidarietà, la democraticità, l’impegno, l’equilibrio delle responsabilità rispetto ai ruoli, lo spirito comunitario, il legame con il territorio, un equilibrato rapporto con lo Stato e le istituzioni pubbliche; la Cooperativa Sociale Istanti per curare meglio gli interessi dei soci e della collettività, coopera attivamente, in tutti i modi possibili, con le altre Cooperative, su scala nazionale ed internazionale.

La Cooperativa svolge, in modo organizzato e senza fini di lucro, attività finalizzate alla promozione umana, morale, culturale e  professionale.

L’attività principale è la progettazione ed erogazione di servizi finalizzati all’assistenza,  riabilitazione e inserimento sociale dei minori.

In particolare,  con i minori ci proponiamo di:

  • Promuovere l’educazione al divertimento creativo per stimolare lo sviluppo del ragazzo nell’età in cui le potenzialità di accrescimento sono maggiori. Attraverso il processo infatti, il ragazzo sviluppa e realizza qualcosa di immensamente più grande e utile del semplice oggetto finale: la sua intelligenza.
  • Promuovere l’educazione alle regole di gruppo per favorire la socializzazione del ragazzo all’interno di qualsiasi ambito sociale. Il lavoro d’equipe in un contesto di gioco, infatti, facilita l’apprendimento delle regole di gruppo e la comprensione della loro utilità e importanza, insegnando attraverso il gioco che per “costruire insieme” è sempre necessario il rispetto di alcune regole o norme sociali.
  • Osservare gli utenti in contesti non “protetti”, dandogli la possibilità di non sentirsi “diversi” dai compagni di classe e rafforzando  in loro la convinzione che una vita “normale” è realizzabile.