Inserimento lavorativo

Affrontare un colloquio di lavoro è una fase centrale per i minori che stanno per uscire dalle strutture di accoglienza e sono alla ricerca di una propria indipendenza economica. E’ quindi fondamentale giocarsi bene quelle poche opportunità che capitano e prepararsi al meglio.

Così, la Psicologa delle nostre strutture d’accoglienza, per ogni minore accolto, effettua un Bilancio di Competenze in modo da poter poi sviluppare insieme all’equipe socio-psico-pedagogica,  il Piano Personalizzato di Assistenza all’Inserimento Lavorativo (PAIL). Il PAIL  è un percorso che prevede attività di orientamento, formazione, fruizione di servizi al lavoro declinato sulla base delle esigenze specifiche e degli obiettivi prefissati per ogni destinatario, al fine di spiegare come cercare lavoro e accrescere le proprie possibilità di occupazione.
Al minore, oltre ad aiutarlo a  redigere un curriculum e la relativa lettera di presentazione vengono spiegate le principali tecniche per poter sostenere in modo brillante un colloquio di lavoro.
Affrontare un colloquio di lavoro è una fase centrale della ricerca di lavoro. E’ quindi fondamentale giocarsi bene questa opportunità e prepararsi al meglio. La nostra equipe socio-psico-pedagogica organizza delle simulazioni di colloquio di selezione con l’obiettivo di aiutare i ragazzi  ad affrontarlo nel migliore dei modi: l’emotività, la tensione, l’ansia da prestazione e lo stress non devono impedire di valorizzare le proprie caratteristiche professionali e personal.
Quindi aiutiamo il minore ad aumentare la fiducia in se stesso e la propria sicurezza in modo da dare un’impressione positiva sin dai primi momenti dell’incontro (ingresso, stretta di mano e scambio di battute iniziali). Negli anni diversi sono stati i successi dei ragazzi sia per quanto riguarda i Tirocini Professionalizzanti e Formativi sia per quanto riguarda la  ricerca del lavoro con contratto regolare.

Tirocini Lavoro